Condizioni generali di contratto per i imprenditori

Condizioni generali di contratto per i imprenditori (stato al dicembre 2016; versione 1)

 

Sommario

 

Paragrafo 1 Ambito di applicazione e parte contraente

Paragrafo 2 Stipula di contratto

Paragrafo 3 Prezzi, spese di spedizione e condizioni di pagamento

Paragrafo 4 Fornitura e passaggio del rischio

Paragrafo 5 Responsabilità per i vizi della cosa

Paragrafo 6 Responsabilità

Paragrafo 7 Assicurazione della riserva della proprietà

Paragrafo 8 Deposito sulle lattine

Paragrafo 9 Diritti d’immagine

Paragrafo 10 Protezione dei dati

Paragrafo 11 Foro competente, diritto applicabile e luogo di adempimento

 

 

 

Paragrafo 1

Ambito di applicazione e parte contraente

(1)     Le seguenti condizioni generali di contratto (CGC) riguardano tutti i contratti stipulati tra lei, come cliente, e la nostra azienda, in funzione di gestore del negozio on-line Magu reperibile sul sito Web www.magu.me/shop/ riguardanti l’acquisto e la fornitura di merci. L’inclusione di eventuali condizioni contrattuali del cliente, che non rientrino nel presente accordo, viene espressamente esclusa.

 

(2)     Nel singolo caso, gli accordi presi tra le parti (anche accordi accessori, completamenti e modifiche) prevalgono sulle presenti CGC.

 

(3)     Gestore del negozio on-line e parte contraente è la:

Liquid Fruit GmbH

Waitzstraße 3

D-24937 Flensburg

Telefono: + 49 461 80 72 91 30

Telefax: + 49 461 80 72 91 39

Email: info@magu.de

Rappresentata dall’amministratore Gunnar Möllgaard Friedrichsen

Ufficio del registro delle imprese della S.r.l. Tribunale di Flensburg

Numero di registro della S.r.l.: LIBRO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE 10213

Iscritta nel registro delle imprese di tribunale di Hagen alla sigla HR B 10213.

Partita IVA DE 29 144 28 77

 

(4)     Può in qualsiasi momento richiamare, memorizzare e stampare le CGC attualmente vigenti andando sul sito http://www.magu.me/agb/unternehmer . 

 

(5)     La gamma di prodotti nel negozio on-line si rivolge esclusivamente ad aziende ai sensi del paragrafo 14 C.C. 

 

(6)     L’offerta di merci nel nostro negozio on-line si rivolge esclusivamente ai clienti che abbiano compiuto il 18.mo anno di età.

 

Paragrafo 2

Stipulazione di contratto

(1)     La presentazione della merce nel negozio on-line non costituisce una richiesta vincolante per la stipula di un contratto di compravendita. Si tratta piuttosto di un invito non impegnativo a ordinare la merce nel negozio on-line.

 

(2)     Le nostre offerte sono senza impegno e non vincolanti, a meno che non siano espressamente definite come tali.

 

(3)     Se si clicca sul pulsante „Compra ora con obbligo di pagamento“ si effettuerà un’offerta di acquisto vincolante (paragrafo 145 C.C.).

 

(4)     Dopo aver ricevuto l’offerta di acquisto, riceverà una e-mail generata automaticamente, con la quale confermiamo di aver ricevuto il suo ordine (conferma dell’avvenuto ricevimento). Questa conferma non costituisce ancora un’accettazione della sua offerta di acquisto. il che significa che non è ancora stato stipulato un contratto.

 

(5)     Il contratto diventa valido a tutti gli effetti solo quando avremo esplicitamente accettato l’offerta di acquisto.

 

Paragrafo 3

Paragrafo 3 Prezzi, spese di spedizione e condizioni di pagamento

(1)     Se non diversamente specificato, le nostre consegne avvengono sulla base dei prezzi di listino .

 

(2)     I nostri prezzi non includono l’imposta sul valore aggiunto, che sarà indicata separatamente al giorno dell’emissione della fattura; le spese di spedizione non sono incluse nel prezzo; pagamento a consegna fattura.

 

(3)     Al committente spettano diritti di compensazione soltanto qualora le sue contropretese siano accertate con forza di legge, non siano contestabili o siano da noi riconosciute. Inoltre il committente è autorizzato all’esercizio del diritto di ritenzione solo nella misura in cui la sua rivendicazione si basi sul medesimo rapporto contrattuale.

 

(4)     L’accettazione di cambiali o assegni richiede un accordo separato; l’accettazione avviene sempre con la modalità salvo buon fine. Le spese di cambio di sconto vanno a carico del cliente .

 

(5)      È compito del cliente approvare il saldo e verificare la correttezza e la completezza del conteggio finale. Le obiezioni possono essere sollevate entro 2 settimane dalla notifica dall’approvazione del saldo scrivendo alla Liquid Fruit GmbH. In caso contrario saranno considerati approvati se la Liquid Fruit GmbH ha indicato al cliente la data di scadenza del termine e la sua importanza, specificandolo sulla conferma del saldo o sul conteggio finale.

 

(6)     I costi aggiuntivi di trasporto, effettuato su richiesta del cliente, vanno a carico del cliente stesso.

 

(7)     Le spese aggiuntive risultanti da un accordo per un’operazione a termine fisso vanno a carico del cliente.

 

Paragrafo 4

Fornitura e passaggio del rischio

(1)     I termini e le date di consegna non espressamente concordati sono considerati indicazioni non vincolanti.

 

(2)     Salvo patti contrari, la merce viene spedita dal nostro magazzino di Flensburg all’indirizzo indicato dal cliente.

 

(3)     Se il cliente ordina la merce entro le ore 12 di un giorno feriale, essa potrà essere consegnata al più presto entro tre-cinque giorni feriali.

 

(4)     La Liquid Fruit GmbH è autorizzata in qualsiasi momento ad effettuare consegne parziali entro i limiti di quanto ragionevolmente possibile.

 

(5)     Se il cliente entra in mora d’accettazione, la Liquid Fruit GmbH potrà pretendere il risarcimento per i danni da ciò risultanti ed eventualmente anche le spese aggiuntive. Altrettanto dicasi se il cliente viola colpevolmente gli obblighi di collaborazione.

 

(6)     Se la merce viene spedita al cliente su richiesta dello stesso, il rischio di perdita accidentale o di deterioramento passerà al cliente a partire dal momento in cui la merce abbandona il magazzino. Ciò vale a prescindere dal fatto che la merce venga spedita dal luogo di adempimento o da chi sostenga le spese di trasporto.

 

 

Paragrafo 5

Responsabilità per i vizi della cosa

I diritti di garanzia del cliente premettono che questi abbia tenuto regolarmente fede al suo obbligo di controllo e segnalazione di cui al paragrafo 377 HGB (Codice di Commercio tedesco).

 

(2)     Nel caso di vizio la Liquid Fruit GmbH può, impregiudicati gli altri suoi diritti, a sua scelta esigere l'adempimento successivo sotto forma dell'eliminazione del vizio o della prestazione sostitutiva. In caso di riparazione, la Liquid Fruit GmbH si assumerà tutte le spese di trasporto, di lavoro e di materiale necessarie per rimuovere il difetto, purché la merce non sia stata portata in un luogo diverso dal luogo di adempimento, facendo lievitare i costi.

 

(3)     In caso di mancata fornitura della prestazione supplementare dovuta, l'acquirente può legittimamente richiedere, a propria discrezione, un risarcimento o l'annullamento del contratto.

 

(4)     Il termine di prescrizione per i  diritto di reclamo per vizi è di 12 mesi calcolati dal momento di trasferimento del rischio.

 

 

 

 

Paragrafo 6

Responsabilità

(1)     Al di fuori della responsabilità per vizi giuridici e materiali, la Liquid Fruit GmbH risponde illimitatamente fintantoché la causa del danno sia da ricondursi a dolo o grave negligenza. La Liquid Fruit GmbH risponde anche in caso di violazione colposa o grave negligenza. Rispondiamo inoltre per casi di violazione colposa degli obblighi contrattuali, il cui adempimento è essenziale per la regolare esecuzione del contratto, la cui violazione metterebbe a repentaglio l’obiettivo contrattuale perseguito e sul cui rispetto l'acquirente in genere fa affidamento (i cosiddetti obblighi contrattuali o obblighi cardinali. In quest’ultimo caso, decliniamo la responsabilità per danni imprevedibili non tipici.  La Liquid Fruit GmbH non risponde in caso di violazioni di altri obblighi commesse per leggera negligenza.

 

(2)     I limiti di responsabilità del capoverso precedente non vengono applicati in caso di danni all'integrità fisica, alla salute e lesioni corporee, oppure in caso di difetti a seguito di un’assunzione di garanzia sulla qualità del prodotto e difetti omessi intenzionalmente in modo subdolo. La responsabilità ai sensi della legge sulla responsabilità per danno da prodotti difettosi rimane intatta.

 

Se la responsabilità della Liquid Fruit GmbH è esclusa o limitata, ciò riguarderà anche la responsabilità personale dei suoi impiegati, dipendenti, collaboratori, rappresentanti e ausiliari.

 

Paragrafo 7

Assicurazione della riserva della proprietà

(1)     La Liquid Fruit GmbH rimane proprietaria della merce fornita (merce con riserva di proprietà) fino al completo pagamento di tutti i crediti dovuti dall'acquirente alla Liquid Fruit GmbH stessa (inclusi tutti i crediti esigibili in conto corrente). Se l'acquirente si comporta in un modo tale da violare il contratto, in particolare in caso di mora nel pagamento, la Liquid Fruit GmbH avrà facoltà di recedere dal contratto e di riprendere possesso della cosa acquistata. Il ritiro della merce da parte della Liquid Fruit GmbH comporta il recesso del contratto. Dopo il ritiro della merce acquistata, la Liquid Fruit GmbH è autorizzata a utilizzarla a propria discrezione; il ricavo rimanente dopo la detrazione di adeguati costi di recupero va imputato alle obbligazioni del committente.

 

(2)     L'acquirente si impegna a trattare con cura la merce acquistata; in particolare è tenuto ad assicurare a spese proprie la merce a valore intero contro i danni causati dal fuoco, dall’acqua o dal furto.

 

(3)     Il committente ha facoltà di rivendere la cosa acquistata nell'ambito di regolari affari; egli tuttavia cede fin d'ora alla Liquid Fruit GmbH tutti i crediti dell'ammontare dell'importo in fattura (IVA inclusa) che gli risulteranno dalla rivendita nei confronti del suo acquirente o di terzi. L'acquirente rimane autorizzato a riscuotere detto credito anche dopo l’avvenuta cessione. Il diritto della Liquid Fruit GmbH di riscuotere autonomamente i crediti rimane intatto. La Liquid Fruit GmbH si impegna tuttavia a non riscuotere il credito fintantoché l'acquirente adempie ai suoi obblighi di pagamento derivanti dai ricavi riscossi, non cade in mora e, in particolare, non inoltra una domanda di apertura di una procedura di insolvenza e non sia in atto una sospensione dei pagamenti. Su richiesta, l’acquirente deve comunicare alla Liquid Fruit GmbH il nome del debitore (terzi) e l’ammontare dei crediti ceduti e notificare inoltre tutte le necessarie indicazioni e a fornire la documentazione.

 

 

Paragrafo 8

Deposito sulle lattine

(1)     Le lattine rimangono di proprietà della Liquid Fruit GmbH fino al pagamento completo del deposito, a prescindere dalla riserva di proprietà applicabile sul contenuto delle bottiglie.

 

(2)     Su ciascuna lattina viene riscosso un deposito pari a EUR 0,25 IVA esclusa.

 

 

Paragrafo 9

Diritti di immagine

Tutti i diritti di immagine sono riservati alla Liquid Fruit GmbH. È proibito ogni ulteriore impiego senza autorizzazione scritta.

 

 

Paragrafo 10

Protezione dei dati

(1)     L'acquirente è consapevole e accetta il fatto che i suoi dati personali saranno memorizzati al fine di elaborare l’ordine. L'acquirente acconsente espressamente alla raccolta, alla lavorazione e all’utilizzo dei suoi dati personali, che saranno trattati con la massima riservatezza. Per quanto riguarda la raccolta, l'elaborazione e l'utilizzo dei dati personali dei clienti, rispettiamo scrupolosamente le prescrizioni vigenti ai sensi delle leggi federali vigenti per la tutela dei dati (BDSG) nonché la legge sui telemedia (TMG).

 

(2)     L'acquirente può in qualsiasi momento revocare il suo consenso con decisione avente effetto futuro. In questo caso la Liquid Fruit GmbH dovrà cancellare prontamente i dati personali del cliente. Se al momento della revoca sono ancora in corso delle commesse, la cancellazione avverrà dopo aver concluso il processo di ordinazione

 

Paragrafo 11

Foro competente, diritto applicabile e luogo di adempimento

(1)     Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti sarà devoluta alla competenza esclusiva del foro competente della città in cui ha sede la Liquid Fruit GmbH, la quale può inoltre querelare l'acquirente anche presso il foro competente in cui egli risiede.

 

(2)     Le relazioni contrattuali tra l'acquirente e la Liquid Fruit GmbH sono disciplinate dalla legge tedesca, escludendo le regole di convenzione delle nazioni unite inerenti i contratti riguardanti l’acquisto internazionale di merci (United Nations Convention on Contracts for the International Sale of Goods – CISG).

 

(3)     Se non diversamente indicato nella conferma d’ordine, la nostra sede legale sarà il luogo di adempimento.